Analizzatore di rete trifase HT Italia PQA820

Analizzatore di rete trifase HT Italia PQA820

Analizzatore di rete trifase HT Italia PQA820

L’analizzatore di rete trifase HT Italia in dotazione allo Studio tecnico Altieri permette facilmente l’analisi di tutte le componenti di un impianto elettrico trifase o monofase, in particolare: potenza, cosphi, corrente, energia ecc…

Lo strumento permette di registrare fino a 383 grandezze per un determinato periodo di tempo di campionamento. Le misure possono essere poi visualizzate su PC tramite il collegamento wi-fi allo strumento creando report dedicati per ogni casistica.

Analizzatore di rete HT Italia PQA820

 

 

 

 

 

Valori misurati con HT Italia PQA820

 

Lo strumento è in grado di registrare:

  • Corrente di neutro
  • Anomalie di tensione (buchi, picchi)
  • Dissimetria tensioni
  • Armoniche di tensione/corrente fino al 49° ordine
  • Potenza apparente
  • Potenze/energie assorbite/generate
  • Fattore di potenza/ cosfi assorbito/generato

Scheda tecnica analizzatore di rete HT Italia PQA820

Per ulteriori informazioni

 

 

Sunreport: monitoraggio automatico per fotovoltaico

Sunreport: monitoraggio automatico per fotovoltaico

Sunreport è il primo sistema automatico per il monitoraggio e la verifica del funzionamento, degli incentivi e degli adempimenti dell’impianto fotovoltaico.
Con un browser e senza nessun apparecchio da installare.

La piattaforma Sunreport è un pratico sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici. Legge i dati di produzione dell’impianto fotovoltaico direttamente fonti ufficiali di E-Distribuzione e GSE, li confronta con le stime previste secondo i dati meteorologici e crea un report utile ed intuitivo dove sono riportati i ricavi e l’andamento del proprio impianto fotovoltaico.

COME FUNZIONA ? 

Sunreport legge automaticamente i dati del GSE e del contatore per creare delle tabelle chiare con produzione dell’impianto fotovoltaico storica e attuale, mese per mese, con aggiornamenti automatici. Crea inoltre i rapporti degli incentivi mensili ricevuti dal GSE e spettanti. Per ogni impianto fotovoltaico e sito fornisce anche l’analisi dei consumi e dei risparmi energetici che si sono ottenuti, analizzando i dati dello scambio sul posto.
È uno strumento sorprendente per fare e offrire la manutenzione in modo automatico.

AVVISI E ALLARMI

Nella versione premium SunReport ti avvisa se qualcosa non va nell’impianto. Se la produzione è più bassa di quella attesa, tenendo conto del meteo, o se gli incentivi non sono arrivati, SunReport ti trasmette un messaggio.

DATI METEOROLOGICI

SunReport ha sviluppato un sistema innovativo per ottenere i dati meteorologici: riceve i dati dalle agenzie regionali e li integra con quelli satellitari. Il dato è sempre aggiornato e affidabile.

ZERO CONFIGURAZIONE

SunReport non ti chiede nulla, non devi inserire nessun dato, non c’è nessuna lunga lista da compilare e aggiornare: legge tutto in automatico. Finalmente tutte le misure in pochi click.

DATI AFFIDABILI

SunReport usa il contatore per misurare i valori di produzione. È la misura ufficiale, quella su cui si basa il calcolo degli incentivi ed è affidabile e verificata continuamente dal tuo distributore di energia.

Un valido e pratico alleato per monitorare il tuo impianto fotovoltaico…ovunque tu sia

Qui sotto alcuni screenshot della piattaforma Sunreport

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per avere ulteriori informazioni clicca qui

Dichiarazione annuale di consumo per l’energia elettrica

Dichiarazione annuale di consumo per l’energia elettrica

DICHIARAZIONE ANNUALE DI CONSUMO, CHI HA L’OBBLIGO DELL’INVIO ?

Ai sensi del Testo Unico 504/95 oltre ai soggetti venditori di energia e coloro che effettuano il vettoriamento, tutti i soggetti che detengono un impianto di produzione di energia con potenza superiore a 20 kW (in cessione totale o parziale) hanno l’obbligo di inviare la dichiarazione di consumo.

SCADENZE E OBBLIGO DI INOLTRO

La dichiarazione annuale per l’energia elettrica deve essere inviata all’ufficio territoriale dell’Agenzia delle Dogane entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello cui si riferisce. La mancata compilazione e successivo invio della pratica può comportare sanzioni sia amministrative che la sospensione da parte del GSE dell’erogazione della tariffa incentivante.

AFFIDARE LA DICHIARAZIONE A UN PROFESSIONISTA.

Lo Studio Altieri svolge quotidianamente procedure come la dichiarazione annuale telematica all’agenzia delle Dogane attraverso tecnici ed esperti che riescono a seguire le pratiche con rapidità ed efficienza. Affidare ad un professionista un’attività di questo tipo, permette di avere una visione globale, che segnala istantaneamente difformità non solo nella gestione burocratica, ma anche nella resa e nell’efficienza degli impianti, permettendo di intervenire tempestivamente qualora fosse necessario.

Ulteriori chiarimenti dal GSE

Non esitare a contattarci per ulteriori informazioni